Menu Chiudi Menu

PRIMA FIACCOLATA PER LA PACE LARIANO 2018

dsc_0087

UNA LUCE PER LA PACE

Scrivo ora che le emozioni e le cose vissute stasera sono ancora impresse in me.

Si è appena conclusa la prima edizione della manifestazione “ACCENDI UNA LUCE” .

Manifestazione questa nata quasi per caso, da un’ idea degli operatori pastorali della nostra parrocchia, S. Maria Intemerata, con il desiderio di fare un gesto per la quaresima, che coinvolgesse la comunità che frequenta la parrocchia ma  anche chi per un motivo o  l’altro , religione, nazionalità, cultura ecc, non ha una frequentazione assidua o anche inesistente.

Un gesto che rappresentasse in modo concreto, il senso di carità, unione, purificazione e rinascita di questo tempo.

Abbiamo iniziato quindi, con l’invitare le persone di diversa religione e nazionalità presenti nel nostro territorio.

Così tutti insieme, il 24 Marzo, alle ore 21.00 abbiamo marciato per le strade del paese, per dare un messaggio chiaro e sentito, proclamando frasi e pensieri sull’ amore, l’uguaglianza, la pace, la bellezza della diversità, in diverse lingue, per rappresentare il mondo e le sue varie culture, nazionalità e religioni, alternandole a canzoni sulla stessa tematica.

Da subito al suono melodioso delle diverse etnie, accompagnato dalla musica e dalla tenue luce delle torce e lanterne accese da un suggestivo falò al centro della piazza all’ inizio della camminata, si è creato un clima sentito e meditativo, che ci ha portato a riflettere su tutte le difficoltà che il mondo ci pone ogni giorno davanti, con le sue inutili guerre, ma anche nel piccolo, con atti di violenza e non rispetto per il prossimo, spesso anche solo perché diverso da noi, illuminandolo con una scintilla di speranza, creata dall’unione di tante persone ritrovate li per la stessa motivazione, questo sottolineato ancor di più con la costruzione finale di una “catena umana” che ha voluto proprio simboleggiare che nonostante le nostre differenze, unendoci possiamo costruire qualcosa di bello e duraturo.

Un sentito ringraziamento và alle le numerose persone e associazioni del territorio, che sensibili al tema, sono intervenute nonostante la temperatura u po’ rigida. Un grazie speciale va’ a Barbara e all’ ass. “Fungo Porcino” che ci hanno deliziati con una cioccolata calda a fine manifestazione, a Federico che ci ha fornito la legna necessaria ad alimentare il falò, alle forze dell’ordine e all’ amministrazione comunale per la loro partecipazione.

Così con i cuori caldi, nonostante il freddo, per questo messaggio di fratellanza e speranza, si è conclusa questa prima edizione della fiaccolata “ACCENDI UNA LUCE”, e come diceva Madre Teresa di Calcutta : ” Quello che noi facciamo è solo una goccia nell’oceano, ma se non lo facessimo l’oceano avrebbe una goccia in meno”.

Emanuela Soldiveri

dsc_0087 dsc_0092 dsc_0096 dsc_0122

27 marzo 2018 | Cronache, Galleria

Comments are closed.